Telecamere e verbali annullati a Biella

Dopo aver raccolto la segnalazione di numerosi cittadini che, pur essendo autorizzati al transito in ZTL si sono visti recapitare la sanzione per aver superato i varchi ove sono collocate le telecamere

di controllo, abbiamo provato a capire quali fossero le carenze del “sistema” di video-sorveglianza

recentemente introdotto.

Abbiamo così appreso che il sistema non consente una lettura automatica puntuale delle targhe rile-vate, tanto da dover ricorrere ad una rilettura manuale dei filmati per selezionare i numeri di targa

perfettamente leggibili da quelli (e sarebbero molti) poco chiari. Questa fase comporterebbe l'impiego permanente di almeno uno o più agenti della polizia municipale.

Conseguentemente il numero dei verbali emessi sarebbe decisamente inferiore al numero delle infrazioni rilevate. Per contro anche le auto autorizzate, se la targa è leggibile, rischiano di essere multate.

L'impegno amministrativo degli agenti ridurrebbe inoltre la loro presenza sulla strada.

Ciò premesso, i sottoscritti Diego Presa, Sergio Leone e Costanza Mottino, Consiglieri del Partito Democratico chiedono al Sindaco e all'Assessore competente:

  • Quanti sono i mezzi autorizzati al transito in ZTL

  • Quanti verbali sono stati emessi dall'entrata in vigore del sistema di telecontrollo sulla

base di rilevazioni mensili o trimestrali per violazione alla ZTL

  • Quanti di questi verbali in autotutela sono stati annullati

  • Qual'è la percentuale delle targhe lette correttamente in modo automatico dal programma

e quante devono essere inserite manualmente dall'operatore appositamente designato.

  • Quali sono i costi di acquisto, manutenzione ordinaria e straordinaria dell'impianto di telecontrollo sinora sostenute.

  • Quanto costerebbe ripristinare un uso corretto ed automatico del sistema, apportando le

migliorie necessarie dal punto di vista tecnologico ed informatico.

 

In attesa di riscontro, cordiali saluti,

 

I Consiglieri Comunali

 

Diego Presa

Sergio Leone

Costanza Mottino

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *